26 Giugno 2019

MASSAGGIO CON PIETRE CALDE E FREDDE a Bari

A.S.D. KARMA MARGA - STONE MASSAGE
STONE MASSAGE - A.S.D. KARMA MARGA
MASSAGGIO CON PIETRE CALDE E FREDDE a Bari
I popoli dell´antica Cina e India furono con gli indiani nativi d´America i precursori del MASSAGGIO CON PIETRE CALDE, che posizionate in vari punti del corpo potevano curare ed alleviare diversi tipi di dolore. Si utilizzavano PIETRE di forma, natura e consistenza variabile, ricoscendone la capacità di guarire il fisico o la mente tramite l´energia in esse presente.
Nella tradizione Ayurvedica il calore delle PIETRE viene utilizzato da più di 3000 anni, non solo per le malattie fisiche ma anche per quelle spirituali. In India il Charaka Samhita, testo base della più antica dottrina medica documentata, menziona l´uso delle PIETRE riscaldate in oli caldi ed aromatici. Queste venivano utilizzate durante le cerimonie e rituali di guarigione e venivano applicate sul corpo con particolari erbe per le più svariate patologie.
L´uso delle PIETRE si trova in moltissime altre civiltà. Formule scritte di ricette a base di cristalli e pietre si ritrovano nella civiltà dei Sumeri (3000 a.C.).
Gli antichi abitanti del Nord Europa come Celti, Russi e nordici utilizzavano PIETRE "bucate" che secondo le loro tradizioni possedevano poteri mistici e di guarigione. Il MASSAGGIO CON PIETRE CALDE veniva utilizzato con diverse procedure anche nell´Impero Romano con la costruzione delle Terme.
Lo stone massage viene combinato ad un preliminare MASSAGGIO con le mani. Il trattamento consiste inizialmente nell´oliare i vari distretti corporei con movimenti di sfioramenti e frizioni per permettere il successivo utilizzo delle pietre. Questa procedura serve sia a rendere più fluido il movimento delle pietre sul corpo sia ad incrementare l´assorbimento degli oli e le conseguenti proprietà terapeutiche, in virtù del calore rilasciato dalle stesse.
Esistono tre tipi di MASSAGGI con le PIETRE:
1. Il primo tipo consiste nel massaggiare il corpo del ricevente con pietre laviche basaltiche, opportunamente riscaldate in apposito scalda pietre. Lo Stone Massage oltre a rilassare profondamente con il suo calore la mente e il corpo, aiuta la distensione muscolare sciogliendo tensioni e contrazioni muscolari, il drenaggio della ritenzione dei liquidi, il miglioramento della circolazione, del metabolismo e della mobilità delle articolazioni. Inoltre è benefico per la pelle ed è un valido supporto alla disintossicazione dell´organismo (coadiuvato da un corretto regime alimentare ed a uno stile di vita attivo). Il concetto di base su cui poggia l´azione terapeutica dei materiali è lo scambio di calore. Le pietre ben levigate sono in grado di conservare più a lungo il calore e di restituirlo al corpo con il quale vengono in contatto.
2. Nel secondo tipo si utilizzano PIETRE FREDDE di marmo ed è ideale su limitati distretti corporei interessati da traumi recenti diretti o indiretti come fratture, contusioni, distorsioni e stiramenti. L´obiettivo è di ottenere attraverso un potente effetto analgesico ed antinfiammatorio un´anestesia temporanea della parte sottoposta al trattamento, affetta da lesioni acute dei tessuti molli (tendini, muscoli, legamenti) indotta dalla diminuzione della temperatura cutanea e dei tessuti sottostanti. Applicando le pietre di marmo con leggere frizioni e movimenti circolari sulla parte muscolare, la temperatura può essere ridotta fino a quattro centimetri in profondità , in quanto il muscolo è un tessuto che contiene acqua e pertanto diventa un eccellente conduttore di freddo, al contrario del grasso che è idrofobo. Il freddo inoltre determina un´immediata vasocostrizione locale impedendo l´estensione del danno tissutale. In fase acuta l´ipotermia viene impiegata in virtù delle sue proprietà antimetaboliche, algosedative ed antispastiche. Nelle riacutizzazioni di quadri flogistici cronici articolari, muscolari e tendinei , essa ottiene buoni risultati per l´azione antiinfiammatoria e per gli effetti anestetici e miorilassanti.
3. Il terzo tipo consiste in un´alternanza di pietre laviche basaltiche calde e pietre di marmo fredde. Questa variante del massaggio è particolarmente indicata per gli sportivi. Le pietre fredde stimolano infatti la circolazione causando un restringimento dei vasi sanguigni, migliorando così lo smaltimento delle tossine e l´ossigenazione delle cellule. La tecnica con pietre calde alternate ad altre fredde è consigliato per il trattamento di lesioni muscolari e infiammazioni (in genere dopo circa 5-7 giorni dal trauma in quanto nella prima fase è indicato il solo metodo RICE - riposo, ghiaccio, compressione, elevazione), poiché stimola la vasodilatazione e successivamente la vasocostrizione, oltre ad avere un effetto sedativo sul sistema nervoso. Utile per il sistema circolatorio (sia arterioso che venoso) sempre che non ci siano conclamate patologie dell´apparato cardio-circolatorio.

Il MASSAGGIO CON PIETRE CALDE E FREDDE a Bari, presso la sede dell´A.S.D KARMA MARGA.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]