03 Luglio 2020

AYURVEDA - DHATU, i 7 tessuti

DHATU, I TESSUTI CORPOREI

Oltre ai dosha (costituenti corporei o umori biologici), dhatu (tessuti) e mala (escreti) sono gli altri due aspetti della materia di cui è composto il corpo umano.

La parola dhatu viene dalla radice "dha " che significa base o fondamento, la definizione di dhatu è "ciò che sostiene e nutre il corpo". Sono pertanto quelle sostanze e strutture che vengono trattenute dal corpo e che sono sempre rigenerate e rinnovate.

Li potremmo definire il fondamento dei tessuti corporei e come i tre dosha (umori biologici), sono costituiti da tutti e cinque gli elementi.

Quando queste sostanze trattenute nel corpo vengono espulse, sono considerate mala o materiale di scarto, perché non sostengono più il funzionamento del corpo o parte della sua struttura.

I dhatu o tessuti sono il luogo dove si manifesta lo squilibrio dei dosha che altera la giusta proporzione in cui i tessuti devono essere presenti all'interno del corpo. Per questo i dhatu sono coinvolti nel mantenimento della buona salute e nella formazione della malattia ed è importante capire come si formano e come funzionano.

Il cibo che mangiamo è la materia da cui si formano i dhatu. Dopo la digestione per opera del fuoco digestivo (jatharagni) il cibo si divide in due parti, una va a formare i mala, gli escreti (feci, urina, sudore ecc.), mentre l'altra parte costituita dalle sostanze nutrienti (ahara rasa) va a formare i sette dhatu.

Secondo l'Ayurveda i tessuti corporei o dhatu, si formano secondo una progressione ordinata e specifica e dipendono uno dall'altro nel senso che il tessuto che si forma prima è la base e contiene il nutrimento per quello successivo. Per conservare la buona salute è quindi importante che ogni dhatu si sviluppi in maniera appropriata ed equilibrata.

Ogni dhatu si forma solo quando il precedente è stato nutrito e ogni dhatu agisce da nutriente per il prossimo. Questa trasformazione avviene grazie a tre azioni fondamentali:
1. diffusione: le sostanze nutrienti vengono trasportate ai sette dhatu attraverso la circolazione sanguigna;
2. selettività: ogni dhatu estrae le sostanze nutrienti di cui ha bisogno per la sua funzionalità;
3. trasformazione: quando le sostanze nutrienti formano ciascun dhatu, vengono trasformate per creare il nutrimento per la formazione del dhatu successivo.
Queste tre azioni operano simultaneamente nella formazione dei sette dhatu. Grazie a un continuo processo di ricambio, i dhatu garantiscono le normali funzioni fisiologiche dei diversi tessuti, organi e sistemi del corpo.

Quando a monte di questo processo di trasformazione c´è uno squilibrio dei dosha (vata, pitta e kapha) che sono i costituenti o umori biologici fondamentali, il processo di formazione dei dhatu viene alterato e i dhatu risultano difettosi.

Dosha squilibrati e dhatu difettosi sono sempre coinvolti nel processo che dà origine alla malattia.

Per mantenere la salute dei dhatu è necessario conservare l´equilibrio dei dosha, gli strumenti classici per tenere in equilibrio i dosha sono: dieta adeguata, sufficiente esercizio fisico, un programma di depurazione e tonificazione del corpo.

DHATU, sequenza di formazione dei tessuti e patologie correlate

La sequenza di formazione dei 7 dhatu è la seguente:

1. Rasa corrispondente a chilo, linfa e plasma, con funzione di alimentare gli altri tessuti;

2. Rakta corrispondente al sangue, con funzione di mantenere la vita;

3. Mamsa corrispondente al tessuto muscolare, con funzione di ricoprire le ossa e gli organi del corpo;

4. Meda corrispondente al tessuto adiposo,con funzione di conferire untuosità e morbidezza al corpo;

5. Asthi corrispondente al tessuto osseo e alla cartilagine, con funzione di sostegno del corpo;

6. Majja corrispondente al midollo osseo e al tessuto nervoso,con funzione di riempimento delle cavità ossee;

7. Sukra corrispondente all´apparato riproduttivo in generale ed in particolare a spermatozoi e ovociti, con funzione di riproduzione;


I sintomi e le malattie causate dallo squilibrio dei vari dhatu sono:

1. Rasa dhatu (linfa): anoressia, sonnolenza, nausea, svenimenti, colorazione gialla della pelle, imbiancamento dei capelli, pelle raggrinzita, impotenza, indigestione e lingua sporca.

2. Rakta dhatu (sangue): problemi della pelle come acne, leucoderma, brufoli, punti neri, nevi, eruzioni cutanee, scabbia, tricofizia. Altri sintomi sono ittero, disturbi mestruali, stomatiti e disturbi in cui il sangue fuoriesce dal corpo come il sanguinamento dal naso.

3. Mamsa dhatu: (tessuto muscolare): adenite (piccoli rigonfiamenti) nella regione cervicale, cancrena, tumori in generale e nei muscoli, tonsillite, distrofia muscolare.

4. Meda dhatu (tessuto adiposo): torpore, aumento dell´emissione dei vari fluidi corporei come sudore, urina ecc., secchezza della bocca, della gola e del palato, sensazioni di bruciore, indigestione e gusto dolce in bocca.

5. Asthi dhatu (tessuto osseo): dolori alle ossa, malattie dei denti, vari disturbi dei capelli e delle unghie, atrofia delle ossa;

6. Majja dhatu (midollo osseo): capogiri, ascessi profondi, intorpidimento, svenimenti, deterioramento nella formazione delle cellule sanguigne, dolore alle articolazioni specialmente alle dita.

7. Sukra dhatu (tessuto riproduttivo): impotenza e infertilità. Lo squilibrio del sukra dhatu dà problemi alla formazione del feto, sono possibili malformazioni in varie parti del corpo e in vari organi.

Corso di Massaggio Ayurvedico

Il Massaggio Ayurvedico per proporre il più importante metodo di trattamento del benessere, utile a ritrovare l’equilibrio Energetico, Fisico e Mentale.
Un corso per diventare Professionisti del Massaggio conciliando tempo, denaro e corsi di qualità.
Tutto questo è possibile grazie ad una formula innovativa che prevede l’organizzazione delle lezioni comodamente da casa grazie alla sinergia tra libro di testo, video, schede di valutazione teorico-pratiche e la costante supervisione dell’Insegnante.


INFO AL 320-7850956 O SCRIVENDO A info@karmamarga.it

INFO CORSI MASSAGGIO AYURVEDICO - CONTATTI

Per info o iscrizione al Corso di Massaggio Ayurvedico telefonare al 320-7850956 o scrivere a:
ayurveda@karmamarga.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account